I nostri prodotti


Tutti i prodotti


Ricerca Avanzata

Accedi al sito






JoomlaStats Activation

Clicca su archivio e scegli le notizie che ti interessano nella  sezione corrispondente.

This page require Adobe Flash 9.0 (or higher) plug in.

Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
E-mail


Dieta Zero seconda fase tipo B
Visualizza Ingrandimento


Dieta Zero seconda fase tipo B

Prezzo: €94,50

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

Pacchetto Zero seconda  fase B ( in alternativa alla seconda fase tipo  A)  composto da i seguenti prodotti :

Proponiamo due possibilità per la  seconda fase  una di euro 84 ed un’altra di euro 94.50 ( scegliendo in alternativa  1 confezione extrazero tost oppure 7 barrette zero .

 

5 confezioni di alimenti assortiti zero ( 15 buste) euro 70

7 barrette zero  euro 24.50

                                                        Totale euro 94.50

 

 

 

Ricordiamo inoltre che l’obbiettivo è quello di realizzare un programma alimentare integrato con i prodotti zero articolato in tre settimane suddiviso in tre fasi una per ogni settimana lo scopo è quello di ridurre taglie , asciugare e  definendo meglio il corpo solo  lì dove serve farlo e ridurre peso .

 

 

 

 

 

 

 

 

Zero. due

La fase Zero. due di transizione permette di stabilizzare il peso raggiunto, ha esattamente la stessa durata della fase Zero. uno. Rispetto alla prima fase di restrizione glucidica stretta, aumenta la razione calorica e il dimagrimento vero e proprio potrebbe risultare più lento che nella prima fase ma è molto importante seguire scrupolosamente le indicazioni alimentari per non vanificare i risultati raggiunti.

Nella fase Zero. due si riducono gli alimenti Zero a 2 al giorno e si iniziano a reinserire gradatamente e con moderazione alcuni tipi di carboidrati a basso indice glicemico, come pasta (anche di farro o kamut), e riso (amidi), preferibilmente integrali. Si può utilizzare il formaggio grana o parmigiano e verdure rosse o carote vietati nella prima fase perchè contengono più glucidi. Restano sconsigliati alcol e frutta.

In questa fase si possono quotidianamente alternare tutti gli alimenti ExtraZero secondo dei massimi prestabiliti: 4 frollini e 2 fette di toast (anche farcite con affettati e verdura), oppure un budino o una barretta o un wafer alla pizza, oppure 8 cracker o 6 grissini, oppure 50 g di tagliatelle.

Si prosegue anche con i fitoestratti Zero per aiutare l’eliminazione dei liquidi in eccesso e delle tossine e regolare la funzionalità di fegato e reni. 20 ml di fitoestratti Depurazione + 20 ml di fitoestratti Drenaggio in un litro e mezzo d’acqua da bere durante il giorno.

 

 

 

ESEMPIO DI MENU NELLA FASE 2

Esempio:

  1.        Colazione: 1 alimento Zero a scelta + una tazza di the/caffè o tisana con dolcificante.
  2.        Pranzo: un piatto a base di pesce o carne o uova o formaggio grana + verdure cotta o cruda a volontà.
  3.        Spuntino: 1 alimento Zero a scelta + una tazza di the/caffè o tisana con dolcificante.
  4.        Cena: un piatto di pasta o minestrone + un piatto a base di pesce o carne o uova o formaggio + verdura cotta o cruda.

Alimenti Extra Zero concessi: 4 frollini + 2 fette di toast (anche farciti con prosciutto crudo o bresaola + insalata). Oppure un budino. Oppure una barretta. Oppure un wafer pizza. Oppure 8 cracker o 6 grissini. Oppure 50 g tagliatelle.

Fitoestratti Zero: in un litro e mezzo d’acqua diluire 20 ml di Depurazione + 20 ml di Drenaggio. 1 capsula di magnesio+potassio Zero.

 

 

Vademecum

Per ottenere i risultati desiderati è importante seguire alcune regole.

  1.        Alimenti Zero: non sono da utilizzare come pasti sostitutivi ma abbinati ad alimenti comuni.
  2.        Alimenti Zero: non ridurre assolutamente la dose giornaliera come indicata in ciascuna fase.
  3.        Alimenti Extra Zero: sono facoltativi da considerarsi spezza fame concessi all’interno del programma Zero e non come parte essenziale della dieta.
  4.        Durata: deve essere rispettata in tutte le fasi della dieta.
  5.        Cotture alla griglia o al vapore per i piatti di carne o pesce.
  6.        Condimenti consigliati: sale, pepe, spezie, erbe aromatiche, salsa di soia salata, aceto di mele (evitare quello di vino), limone, olio extra vergine di oliva, olio di girasole o di sesamo ma sempre da spremitura a freddo (2 cucchiai da minestra al giorno).
  7.        Bere 1,5 litri di acqua al giorno miscelata ai fitoestratti Zero.
  8.        Consigliata l’integrazione con magnesio + potassio Zero e, all’occorrenza, di un prodotto lassativo privo di zuccheri.
  9.        Eventualmente dolcificare con sucralosio in compresse o liquido
  10.        Chetosi: è essenziale eliminare tutti i tipi di zuccheri (carboidrati, alcol, frutta, etc...) e usare solo gli alimenti consentiti.

 

Tabella degli alimenti consigliati

VERDURE (senza limiti quantitativi)

fase 1

fase 2

fase 3

asparagi, bietole, broccoli, carciofi, cardi, cicoria, cavolfiore, cavolo bianco, cavolo verde, cetrioli, crauti, finocchi, funghi, soia germogli, insalate, (tutti i tipi di verdure a foglia), melanzane, porri, radicchio verde, peperoni verdi, ravanelli, rucola, sedano, spinaci, tartufi, verza, zucchine

verdure di colore rosso

-

verdure di colore giallo

-

verdure di colore arancione

-

legumi (piselli, fagioli, ceci, lenticchie, fave...)

-

-

patate

-

-

PASTA o RISO INTEGRALI (60 grammi max.)

fase 1

fase 2

fase 3

riso o pasta (anche di kamut o farro) integrali

-

minestrone (senza patate)

-

CARNE 80-120 grammi meglio se privata del grasso

fase 1

fase 2

fase 3

carne bianca: pollo, tacchino, anatra, coniglio, gallina, faraona, agnello, vitello

carne rossa: cavallo, maiale magro, manzo

affettati (50-60 grammi): bresaola, prosciutto crudo, prosciutto cotto

PESCE 200 grammi circa senza scarti fresco o in scatola (non sott'olio)

fase 1

fase 2

fase 3

pesci d'acqua salata: alici, sardine, sgombro, tonno, merluzzo, nasello, sogliola, cernia, spigola, scorfano, seppia, razza, rombo, polipo, palombo, orata, triglia, dentice

pesci d'acqua dolce: carpa, luccio, salmone, trota

molluschi: cozza, vongola, ostrica, calamaro

crostacei: aragosta o astice, gambero, granchio

UOVA (intere)

fase 1

fase 2

fase 3

gallina, anatra, tacchina, oca

FORMAGGI 50-80 grammi max

fase 1

fase 2

fase 3

grana, parmigiano reggiano (gli altri formaggi non sono consentiti)

-

FRUTTA

fase 1

fase 2

fase 3

frutta di ogni tipo

-

-

ALIMENTI EXTRA ZERO

fase 1

fase 2

fase 3

tagliatelle + toast Extra Zero (anche farciti con prosciutto crudo o bresaola + rucola o insalata)

50g+2

50g+2

50g+2

budini Extra Zero oppure barrette Extra Zero oppure Wafer Extra Zero

-

1

2

frollini

-

4

10

BEVANDE

fase 1

fase 2

fase 3

alcolici, succhi di frutta e bevande zuccherine

-

-

-

bevande light o zero (con moderazione durante i pasti)

·

·

·

- alimento vietato    • alimento consentito    · alimento consentito con moderazione

 

 

 







Ultimo Aggiornamento: sabato, 20 gennaio 2018 21:36


Sondaggio

In erboristeria cosa acquisti maggiormente ?
 

Cerca nel sito

L'erbario

Carrello acquisti

Il carrello è vuoto.

Tante offerte per te!

Banner